Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

oratorio arcobaleno

Giorno di festa, di gioia, di vita

Giorno migliore non si poteva scegliere per celebrare la Giornata della Vita: il cielo era così azzurro che sembrava dipinto tanto era terso. La nostra splendida chiesa si stagliava maestosa, tuffando tutta se stessa in quel turchino, mentre l'ippocastano protendeva i suoi rami ancora spogli verso l'alto, quasi in atteggiamento di preghiera silenziosa e solenne, di lode a Colui che è Creatore di tutte le cose e di ogni essere vivente.

volo palloncini

Sì, in questa giornata anche il nostro ippocastano sembrava voler ringraziare Dio per il dono della vita; lunghissima la sua, tanto lunga che nessuno di quelli che l'hanno visto giovane virgulto gli è sopravvissuto. Quanti amici sono passati sotto quei rami nei giorni tristi del lutto o in quelli gioiosi di festa, come è stata appunto la Giornata della Vita.

Essa è iniziata con la S. Messa alla quale i nostri don avevano invitato, in particolare, tutti i bimbi battezzati durante l'anno precedente. Con i loro genitori e i loro fratelli si sono disposti tutti attorno all'altare per ringraziare Gesù.

Uno dei momenti più belli è stato quando il piccolo Loris è nato a una nuova vita mediante il Battesimo ed è stato accolto nella Chiesa, e quindi nella nostra comunità cristiana. A lui e ad ogni bimbo tanti, tanti auguri per una vita prospera, serena e soprattutto sana, in tutti i sensi: che possano vivere e camminare sempre nella luce del Signore.

I piccoli festeggiati, coi visini vispi e gli occhietti attenti, ogni tanto si sono fatti sentire con i loro gridolini, strappando i sorrisi e gli sguardi compiaciuti del celebrante, don Giuseppe, che, orgoglioso per aver impartito a tutti loro il Battesimo, osservava con tenerezza questi dolcissimi virgulti che meglio di qualsiasi slogan esaltano la gioia di vivere.

A fine celebrazione siamo usciamo sul sagrato con don Alberto che ci ha invitato a pregare con le bellissime parole scritte da Madre Teresa di Calcutta. Finalmente i bambini hanno potuto far volare i messaggi che avevano scritto e appeso al filo dei palloncini.

Quelli qui di seguito non sono che un piccolo assaggio della profondità di pensiero e della lezione di vita che questi piccoli saggi hanno impartito a tutti noi adulti:

pensieri sulla vita
pensieri sulla vita
pensieri sulla vita
pensieri sulla vita
pensieri sulla vita
pensieri sulla vita
pensieri sulla vita
pensieri sulla vita
pensieri sulla vita

Con il naso all'insù abbiamo seguito il volo dei palloncini finché diventavano piccoli come coriandoli variopinti in balia del vento, e poi sempre più minuscoli fino a scomparire del tutto. Abbassando gli occhi, però, abbiamo scoperto che alcuni palloncini erano rimasti impigliati fra i rami dell'ippoocastano, protagonista anche lui, in quanto essere vivente, di questo giorno di festa, di gioia... di vita.

Dely

biglietto


Pasqua 2008


adolescenti al lavoro
Adolescenti: un’et&...

copertina cuntomela

copertina

deco
Patti CHIARI...

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)