Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

di tutto un po'

Il nostro ambiente montano

La Sezione del Club Alpino Italiano di Borno è stata fondata nel 1980. Nel corso degli anni gli associati sono aumentati pian piano fino a raggiungere, nel 2007, i 199 iscritti, divisi in tre distinte categorie di soci: ordinari, famigliari e giovani. Di pari passo sono aumentate sempre più le iniziative che, l’anno scorso, sono state ben 54 ed hanno coinvolto 2713 persone.

ambiente montano

I soci bornesi sono 94 e 105 quelli provenienti da 37 diversi paesi e città della Lombardia. Le attività organizzate dalla Sezione coprono l’intero arco dell’anno, dalle escursioni di sci alpinismo o con le ciaspole alle gite estive, dalle iniziative per i bambini alle serate di montagna, dalla manutenzione dei sentieri alle uscite di aggiornamento per i capigita, dai corsi di avvicinamento alla montagna agli incontri in classe con gli alunni delle scuole elementari e delle medie.

La diversificazione delle proposte cerca di accontentare sia il bornese che il turista, l’escursionista allenato ed il principiante, il bambino e la persona “matura”, chi predilige l’ambiente invernale e chi preferisce il verde dei prati e dei boschi, chi vuol percorrere le vertiginose “vie ferrate” e chi si accontenta di raggiungere il rifugio alpino.

I dati riportati sopra, che evidenziano come i bornesi iscritti al CAI siano numericamente inferiori a quelli provenienti da altre località, mi portano ad una riflessione: “Ai bornesi piace andare in montagna? Apprezzano le bellezze che circondano il nostro paesello? “

La mia risposta a queste due semplici domande è NO:

Al sottoscritto interessa relativamente poco che i bornesi frequentino o meno la montagna; interessa molto di più che ci sia un maggior rispetto dell’ambiente montano.

I prati, i boschi, i ruscelli, i torrenti, i laghetti, i pascoli alpini, le montagne che circondano Borno appartengono a tutta la comunità, ma sembra che ognuno sia libero di sporcare, di utilizzare e di sfruttare come meglio crede quello che è il nostro maggior patrimonio, senza che nessuno intervenga o svolga la benché minima azione di controllo.

Cari bornesi, se volete iscrivervi al CAI sarete i benvenuti... e amate un po' di più lo stupendo ambiente che ci circonda.

Buona Pasqua a tutti.

Riccardo Fedriga


Pasqua 2008


famiglia sarna
Una grande famiglia in fe...

copertina cuntomela

copertina

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)