Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

dalle missioni

La fede che si trasforma in carità

Santana, 24-2 -2010

Carissimi amici del gruppo Missionario,

siamo già in Quaresima e la Pasqua si avvicina. Dopo un lungo inverno la natura si rinnova e anche la parrocchia di Borno, con l'arrivo del nuovo parroco, riprenderà il suo cammino di fede, di speranza e ardore missionario.

Ho ricevuto in questi giorni Cüntòmela di Natale un po' in ritardo... e ringrazio per la mia lettera che avete pubblicato, assieme ad alcune fotografie.

Notizie da dare ne ho sempre tante. Il giorno 7 gennaio abbiamo fatto l'inaugurazione della nostra casa parrocchiale, che è un piccolo conventino stile francescano.

Nel mio lavoro sto cercando di mettere in pratica il Vangelo di San Matteo al capitolo 25. “Avevo fame e mi avete dato da mangiare...” Una volta al mese celebriamo la Messa della solidarietà, con la raccolta di generi alimentari per i più poveri della nostra comunità. “Avevo sete e mi avete dato da bere...” È la storia dei pozzi artesiani: ne abbiamo messo a punto già tre, ne mancano ancora due. “Ero nudo e mi avete vestito...” Il giorno dell'Epifania abbiamo organizzato la raccolta dei vestiti, nuovi e usati, sempre per i più poveri. Allego una foto di quel giorno memorabile. La nostra gente mi ha chiesto di organizzare un'altra raccolta di vestiti in questo tempo di Quaresima. Il giorno fissato è domenica 7 marzo.

padre Defendente

Quanto alla visita ai malati, è specialmente in questo periodo dell'anno liturgico che mettiamo in pratica l'insegnamento del Signore. Qualcuno mi ha suggerito di organizzare pure la visita alle prigioni.

Nella mia vita di missionario ho aiutato tante persone povere. Non dimenticherò mai che nel 2003 mi hanno fatto cittadino onorario di Nova Timboteua proprio per questo amore verso i poveri, specialmente verso i bambini disabili e bisognosi di aiuto, di affetto e compassione.

Ma quello che più mi rende soddisfatto è il fatto di essere riuscito ad educare la nostra gente ad aprire il cuore verso i fratelli più poveri, facendo sperimentare a loro che nessuno è cosi povero da non avere qualcosa da dare... E mi rendo conto di una cosa: quando la gente apre il cuore verso i più poveri e i più deboli, cresce la fede che si trasforma in carità. È proprio questo il tema della Campagna della Fraternità di quest'anno.

Faccio a tutti tantissimi auguri di ogni bene, in particolare al nuovo parroco. Ho tanta voglia di rivedervi. Nel mese di luglio arrivo a Borno.

Ciao a tutti e un grazie sincero per il vostro bellissimo lavoro.

Padre Defendente


1 2010


deco
Dio vi benedica!
Pad...

copertina cuntomela

copertina

deco
Giustizia: “dare a cias...

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)