Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

Grazie suore

suore casa albergo

Le quattro suore indiane, suor Carolina, suor Nobile, suor Sofia e suor Sarida, ci lasciano dopo aver prestato il loro servizio per quasi tre anni presso Casa Alberto con competenza, impegno e serenità, dando aiuto e conforto agli ospiti anziani che, con i bornesi, le hanno accolte, apprezzate ed amate.

Ora si vedrà se il loro servizio potrà essere assunto integralmente da volontari e da persone competenti e retribuite per la loro qualifica formalmente in regola.

È senz'altro giusto che in una casa di riposo si pretenda professionalità e competenza, ma è risaputo che l'anziano e l'ammalato, come del resto ogni persona, oltre alle cure materiali ha bisogno anche e soprattutto di relazioni, compagnia, vicinanza umana e sostegno spirituale, specialmente in un luogo, come appunto una R.S.A., che per sua natura tende ad essere freddamente istituzionalizzato.

Insieme al contributo del volontariato proprio le suore svolgevano, penso con dedizione, impegno e pazienza, queste funzioni che dovrebbero far parte di ogni essere umano, aldilà delle cosiddette qualifiche professionali senza le quali, con più va avanti, sembra non si possa nemmeno muovere una foglia.

Se posso permettermi una battuta, mi auguro errata, verrebbe da pensare che chi attualmente dirige la nostra R.S.A., in nome di una malintesa laicità molto di moda, mostri una certa insofferenza per i religiosi in generale, visto che nelle ultime riunioni della commissione per la Casa Albergo neppure il parroco è stato invitato.

Forse questo è solo un segno dei tempi che cambiano. Sperando che tali cambiamenti siano per il meglio e che Casa Albergo, oltre alla doverosa professionalità, rimanga un luogo familiare e aperto a tutti, esprimo anche a nome delle altre volontarie il grazie  più sincero e sentito alle suore per la loro presenza in questi tre anni.

Care Suor Carolina, suor Nobile, suor Sofia e suor Sarida vi abbracciamo e vi auguriamo di proseguire il vostro apostolato in un ambiente sereno e accogliente.

La responsabile delle volontarie
Mariuccia Valgolio


4 2010


patrizia zerla
Tre anni di esperienza e ...

copertina cuntomela

copertina

bambino
Lettera dagli amici del P...

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)