Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

Frei Narciso Baisini ci scrive

Frei Narciso Baisini

Carissimi penso che sarete tutti indaffarati per le prossime ferie e Borno ferverà di tanti villeggianti, ai monti per ritemprare le forze e lo spirito.

Vi faccio tanti auguri e con voi rivedo i momenti di contemplazione, le belle pinete, i verdi prati, i campi ubertosi, come anche i momenti di preghiera nella chiesa stipata di tanti fedeli fervorosi.

Io passerò queste ferie nella quiete beata del mio ricovero, oasi di pace e silenzio così propizi alla contemplazione, ma anche per godermi il campionato mondiale di calcio, che darà vincente solo il Brasile e per la povera Italia solo qualche briciola, premio di consolazione visto che siete stati gli ultimi campioni.

A proposito il carissimo confratello Frei Defendente, rientrerà in Italia nei prossimi mesi, per meritate ferie, ma poveretto è un po’ malmesso. Però non cede: “l'è 'n terremot!”, sempre in movimento, con mille progetti ed entusiasmo da vendere. È molto bravo e buono, merita un monumento.

Approfitto per rinnovare auguri e salutoni a tutti, soprattutto al nuovo parroco, al curato, alle suore, al gruppo missionario, ai parenti e agli amici e ai villeggianti.

“Memento mei”... Ho nostalgia di tutto: monti, pinete, campi, fedeli... Tante cose e persone che forse, o quasi certamente, non vedrò mai più. Qui si canta in chiesa: “Aqui è o meu lugar, eu olho prà teu altar e fico a imaginar aquela paz, aquela paz que vem di céu” (qui è il mio posto, io guardo al tuo altare e il resto a immaginare quella pace, quella pace che viene dal cielo).

Salutoni dal vostro

Frei Narciso Baisini


Estate 2010


deco
Progetto Cicogna

copertina cuntomela

copertina

deco
Giovani e futuro

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)