Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

Ben arrivato Don Mauro

Finalmente è arrivato il momento della gioia anche per Ossimo Inferiore. Domenica 22 luglio abbiamo accolto Don Mauro Zambetti, il nuovo sacerdote collaboratore dell’Unità Pastorale dell’Altopiano del sole. Ora abbiamo completato l’organico che prevede la presenza di sei sacerdoti, i quali a vario titolo sono chiamati a collaborare al buon funzionamento delle cinque parrocchie dell’Unità e a servire i sette paesi, grandi e piccoli, che gravitano sull’altopiano.

Don Mauro viene da una esperienza già consolidata in altre parrocchie più grandi dei nostri paesi, ed ultimamente dalla popolosa parrocchia di Capriolo, dove ha avuto modo di occuparsi, come curato secondo, delle attività pastorali di carattere sociale e missionario, degli anziani e degli ammalati, di famiglie e non ultimo dei chierichetti che servono all’altare.

Sono esperienze preziose che saranno messe a frutto anche nelle parrocchie di cui, con noi, si dovrà occupare. Don Mauro risiederà ad Ossimo inferiore, ma come tutti noi sarà spesso in macchina per i tanti spostamenti che dobbiamo fare sulle strade di Ossimo, Borno e fino a Lozio e Villa, dove anche là svolgerà il servizio pastorale. Certo i fedeli di Ossimo inferiore lo vedranno di più e la speranza è che si possa così ovviare a quegli inevitabili problemi che vengono quando non si è più residenti stabili in un solo luogo.

Ormai però la via tracciata è questa e non si può più tornare indietro. Nemmeno rimpiangere il tempo che fù produce qualcosa di meglio. Invece è rimboccandoci tutti le maniche, sacerdoti e fedeli laici, che qualcosa di nuovo e migliore può scaturire da un’esperienza che all’inizio è inevitabilmente faticosa, ma non impossibile. Ben arrivato don Mauro e buon lavoro da tutte le comunità dell’altopiano.

Don Francesco


Don Mauro si presenta

don Mauro Zambetti

Buon giorno a tutti voi! Sono il vostro nuovo vicario parrocchiale, don Mauro Zambetti, bergamasco di provincia ma di diocesi bresciana. Sono nato a Lovere il 17 gennaio 1967, ma sono un “prodotto” della parrocchia di Corti S. Antonio Abate in Costa Volpino.

Ho svolto il primo servizio pastorale  nella Parrocchia dei SS Emiliano e Tirso in Villa Carcina dove sono stato spedito dal vescovo Bruno Foresti, come diacono per un anno intero nel 1997, dopo aver terminato il cammino in seminario.

Il 13 giugno 1998 sono stato ordinato sacerdote dal vescovo Bruno, il quale ha deciso di farmi continuare  la missione  nella stessa parrocchia come curato in oratorio, che è terminata nell’estate del 2003. Successivamente il vescovo Giulio Sanguineti mi ha mandato nella Parrocchia di S. Giorgio martire in Capriolo dal 7 settembre 2003, dove ho svolto il mio servizio pastorale come “curato  secondo” per 9 anni,  e ora il vescovo Luciano Monari ha deciso di mandarmi da voi.

Ringrazio il vescovo e i suoi coadiutori per avermi affidato questo nuovo incarico, e per la nuova esperienza pastorale che inizierò con voi, in collaborazione con il vostro parroco don Francesco e gli altri sacerdoti.  Ho avuto occasione già  nei giorni precedenti,  facendo il trasloco, di visitare alcuni ambienti parrocchiali, e di incontrare anche alcuni parrocchiani, e ne ho avuto un’ottima impressione. In attesa della domenica 22 luglio,  rivolgo un cordiale saluto e un abbraccio fraterno a tutti e un ricordo vicendevole nella preghiera. A presto.

Don Mauro


Estate 2012


quadri Paola Anglani
Il Vangelo di S. Giovanni...

copertina cuntomela

copertina

don Mauro Zambetti
Il saluto degli amici in ...

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)