Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

Cüntòmela a BORNO

Le sorprese della Carità nell’unità pastorale dell’Altopiano

PROGETTO CICOGNA - Questo nome che può dire tutto e contemporaneamente lasciare delle domande che chiedono risposte. È il nome di una iniziativa venuta alla luce nel 2010 nella nostra parrocchia di Borno. Richiesto dalle catechiste di indicare qualche idea per dare ai ragazzi delle medie una opportunità di vivere l’insegnamento della carità, don Francesco ha proposto di aiutare chi si impegna a sostegno della vita nascente e la famiglia, realtà così bisognose di aiuto anche nella nostra Valle Camonica. Progetto Cicogna: questo nome dice già tanto.
La parola PROGETTO indica che la carità cristiana non è un fatto episodico, bensì una costante che va di pari passo con la fede testimoniata nel concreto. La parola CICOGNA dice invece il campo dell’impegno di questa iniziativa di carità: è la vita nascente, sono le mamme in attesa e senza sicurezza economica, sono le famiglie che non accoglierebbero un bambino per gravi difficoltà, invece risolvibili con piccolo aiuto diretto.
Così la proposta ha avuto inizio con una prima raccolta dei ragazzi nella Quaresima 2010, ma poi si è estesa a tutta la parrocchia invitando a contribuire con un Euro al mese, da mettere nella cassetta in fondo alla chiesa.
Dal piccolo gruzzoletto di Euro dei bambini del catechismo siamo cresciuti man mano fino a realizzare ben nove Progetti Cicogna per un totale di 25.920 Euro raccolti in quattro anni. Ora abbiamo avviato il Progetto Cicogna n. 10 che come una sorgente di montagna, ogni settimana, senza dover sollecitare, si incrementa di 40/50 Euro, depositati nella cassetta in fondo alla chiesa.
Il Progetto Cicogna non ha un periodo fisso entro cui si deve realizzare. Si parte con una prima piccola base e si prosegue settimana dopo settimana. Esso si ritiene concluso al raggiungimento di 2.880 Euro, la cifra che permette di sostenere una mamma che partorisce con un contributo di 160 Euro al mese, per 18 mesi.

Naturalmente è difficile che nella nostra stessa parrocchia si verifichi questa eventualità. Per questo ci appoggiamo al CAV di Pisogne, il Centro di Aiuto alla Vita della Val Camonica al quale si rivolgono molte mamme per ricevere questo aiuto che si concretizza in forniture di latte, pannolini e attrezzature per neomamme ed i loro piccoli. Lì portiamo anche i vestitini usati dei bambini da 0/2 anni che raccogliamo in parrocchia, insieme a piccoli giocattoli e attrezzi per neonati. Molto materiale arriva e lo mettiamo a disposizione anche alle famiglie della nostra Unità Pastorale che ne abbiano bisogno.

Giornata per la vita

PROGETTO FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ - Col tempo il Progetto Cicogna si è allargato infatti anche per il contributo di altri volontari delle nostre parrocchie dell’Unità Pastorale, permettendo di mettere in atto altri servizi caritativi. Raccogliamo infatti anche indumenti per adulti, facciamo raccolte periodiche nei negozi dei paesi per preparare pacchi alimenti per famiglie in difficoltà. Siamo collegati anche con il “Progetto Ottavo Giorno” della Caritas Diocesana che ci permette di ricevere a prezzi molto bassi, tanti alimenti che non abbiamo, per il sostegno alle nostre famiglie e persone singole che vengono aiutate.

PROGETTO PICCOLI PRESTITI - È un servizio che abbiamo attivato da un anno e mezzo. È un piccolo fondo con il quale veniamo incontro a delle emergenze immediate facendo piccoli prestiti da 100/200 Euro per fronteggiare situazioni di grave difficoltà economica. Naturalmente questi prestiti, benché piccoli, devono essere restituiti entro quattro mesi per poterli poi reimpiegare per altri in difficoltà. Ed anche in questo caso il numero degli assistiti nell’Unità Pastorale non è piccolo.

GIORNATA DELLA VITA - A febbraio poi si celebra ogni anno la GIORNATA PER LA VITA ed il Progetto Cicogna si impegna a sensibilizzare sul tema importantissimo della vita in ogni momento del suo scorrere. Si prepara la S. Messa della prima domenica di febbraio, invitando anche le famiglie dei nuovi nati nell’anno per la benedizione dei piccoli ed un momento di festa insieme che si rallegra con il dono di un ricordino personalizzato ed con il tradizionale lancio dei palloncini. Tante piccole e grandi iniziative dunque. Tutto questo per dare concretezza a quella fede nel Signore Gesù, che non è solo catechismo, preghiera e Messa domenicale, ma anche impegno concreto per quelle situazioni di necessità che toccano tante persone anche nella nostra nascente Unità Pastorale.

I volontari del Progetto Cicogna


Estate 2014


storia dipinto
Una storia per l’anima:...

copertina cuntomela

copertina

anziani scalini chiesa
Amare il prossimo...

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)