Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

Cüntòmela di tutto un po'

Tornei dell’Altopiano: GRAZIE...

Scriviamo l’articolo di quest’anno ringraziando tutto ciò che rende grande questa manifestazione, sperando di regalare qualche gioia e qualche sorriso ai lettori.

Grazie alla squadra del GheBel per averci fatto sognare insieme a loro che ogni cosa è possibile. Autentica dimostrazione dello spirito del nostro amato Torneo dell’Altopiano, organizzata al bar all’ultimo minuto da un gruppo di veri amici, mai una discussione, mai un comportamento scorretto, mai un comportamento antisportivo, ha fatto sperare che il sogno si potesse veramente avverare, infrangendosi solo nei tempi supplementari di una tesissima finale: il derby di Piazza Roma! Ci hanno reso orgogliosi di quello che da anni stiamo costruendo: un evento di festa, divertimento e sport dove tutti possono partecipare e sognare di essere per un anno i migliori!

Marino MioriniMarino Miorini
Premio alla carriera 2014

Grazie a Miorini Marino per aver dimostrato che la classe non è acqua ed anche se il vecchio leone è attempato e fuori forma può ancora ruggire. Nato per premiare chi oramai ha “appeso le scarpe al chiodo”, per elogiare le prestazioni di chi sarà sempre d’autentica ispirazione per tutti, quest’anno il premio è stato assegnato a Marino, che di tornei dei bar e dell’Altopiano ne ha giocati per più di qualche decade, ancora si ricordano le sua prestazioni nel “Bar Gambrinus”..., ma è solo il primo, quindi vecchietti state attenti perché nei prossimi anni verremo a prendere e premiare anche voi. E speriamo che anche altre vecchie glorie, alla fine di una partita in cui si è costretti a tornare in campo per mancanza di giocatori, dopo aver segnato l’ennesimo goal della carriera ed aver esultato come il primo goal che un ragazzo segna in un torneo, vada dai propri compagni di squadra e dica “l’anno prossimo mi metto in forma e gioco ancora!!!”.

Marino MioriniInCentroPerCento
Vincitrice torneo di Pallavolo

Grazie ad Angela Fracassi che ad ogni edizione del torneo di pallavolo non manca di organizzare, o come si dice in gergo tecnico “tirare insieme”, una squadra piena di vecchie glorie ma anche con qualche giovane speranza. Dopo due finali perse finalmente riescono a vincere il torneo e l’InCentroPerCento si laurea campione di pallavolo 2014. Probabilmente nessuno all’inizio credeva in loro, tutti puntavano su squadre più allenate ed organizzate, nessuno credeva nelle vecchie glorie piene di acciacchi e fasciature, nelle giovani leve aggregate inizialmente giusto “per far numero”. Ma con tenacia e caparbietà, con una finale al cardiopalma hanno potuto finalmente festeggiare salendo sul gradino più alto del podio.

Marino MioriniBar Taverna – Vincitrice torneo di Calcio

Grazie al Bar Taverna per l’impegno profuso nel tentare il famoso “cappotto”. Ormai da qualche anno nell’olimpo delle squadre più blasonate quest’anno ci prova a vincere tutto il vincibile, a portare a casa i due trofei e farne mostra sul proprio bancone… Grazie al costante sostegno dei bi-presidenti Romana e Roberto lottano su entrambi fronti ma causa qualche assegna importante e la voglia matta di vincere degli avversari può onorarsi solo di un primo ed un secondo posto. Siamo sicuri che ci riproveranno, i bi-presidenti hanno già attivato la campagna acquisti per il prossimo anno e con l’ingaggio a base di qualche cena in compagnia e la clausola rescissoria a base di litri di birra le formazioni che presenteranno l’anno prossimo daranno ancora filo da torcere a tutti.

Grazie ai giocatori “oriundi” per aver portato quel gioco champagne che solo le spiagge di Copacabana sanno insegnare. L’esperimento di quest’anno è stato introdurre nel nostro torneo giocatori non propriamente residenti ma uniti alla nostra comunità da forte integrazione. Dopo le diffidenze iniziali con il timore di trovarsi contro Messi o Ronaldo, perché proprietari di una baita in Creeolone o perché a morose con una di Croce di Salven..., tutto è andato per il meglio e gli “oriundi” hanno permesso alle varie squadre di completare la propria rosa occupando il ruoli scoperti ed inserendo gli amici della propria compagnia. Vedremo se ripetere l’iniziativa nelle prossime edizioni poiché ci sono già voci che “Ibra giri in compagnia con quelli del GheBel…”.

Grazie ai ragazzi del Bar Napoleon e dell’Antico Forno perché il torneo è anche vostro ed anche voi lo fate grande. Sicuramente non erano partiti per vincere i tornei, sicuramente il loro desiderio non era di asfaltare tutti gli avversari, ma sicuramente il loro spirito era di divertirsi e di far parte di questo grande gruppo di sportivi che tutti gli anni animano le nostre sempre più “afose” estati. Siamo sicuri che grazie all’impegno e la dedizione qualche piccola soddisfazione viene ottenuta, chi quest’anno, chi negli scorsi anni, chi magari nei prossimi anni. Grazie a Elenina ed Amy, grazie a Meco e Jack, ed a tutti gli altri, … e grazie per averci regalato le prestazioni sportive di Burney, indimenticabili!

Grazie alle squadre che non hanno paura di schierare giovani inesperti e vecchietti alle ultime sfide. Allo scopo di riportare alle idee originali il torneo dell’Altopiano, cioè di non puntare su preparazione atletica e tecnica ma sul giusto mix di giovani alle prime armi, giocatori più esperti e vecchietti con ancora capacità di deambulazione, l’organizzazione del torneo avvisa che per l’anno prossimo verrà preso in considerazione l’adeguamento del regolamento come da indicazioni FIFA (Federazione Internazionale Football Anziani) e FIGC (Federazione Italiana Giovani Calciatori). Le regole sono ancora in fase di completa definizione ma saranno basate sull’obbligatorietà di avere costantemente in campo giocatori Under 18 e giocatori Over 35 sia per il torneo di calcio che per il torneo di pallavolo. Detto questo dichiariamo aperto il calciomercato per queste categorie di giocatori…

Grazie a coloro che consentono di far capire chi ha l’intelligenza per comprende veramente l’essenza dei tornei e dello sport in generale. Desideriamo ringraziare chi si discosta dal gruppo ed accetta critiche e sconfitte, chi ci dimostra sempre gratitudine per il nostro impegno a prescindere dalle prestazioni e dai risultati, chi si scusa e chiude la giornata con una stretta di mano, una buona parola ed una bevuta in compagnia. Siete voi che ci rendete fieri di quello che facciamo ogni anno. Nella speranza che il vostro numero aumenti vi rivolgiamo il nostro più grande ringraziamento. GRAZIE

Grazie al Circolo Sportivo degli Oratori dell’Altopiano Borno-Ossimo per l’ampliamento del proprio operato nella promozione dello sport sull’Altopiano. Informiamo infatti che il circolo sportivo, dopo aver preso in mano l’organizzazione del torneo, dopo aver portato avanti l’organizzazione della festa finale a Borno insieme agli Amici di Federico ed Alessio, dopo aver organizzato la festa finale a Ossimo, da quest’anno si è presa in carico la gestione e manutenzione del campo di calcio in sintetico a 7 di Borno in cui desidera investire le proprie forze per il mantenimento ed il miglioramento della struttura.

Inoltre informiamo che il circolo sportivo, anche grazie alla gestione delle strutture sportive in prima persona, portando avanti i propri principi di promozione dello sport in maniera unita sull’intero Altopiano Borno – Ossimo, da quest’anno insieme al gruppo degli allenatori di calcio organizzerà ed iscriverà ai campionati le squadre di calcio dei bambini e ragazzi. Sono già iniziate le iscrizioni ed i tesseramenti e per chi non avesse avuto informazioni può rivolgersi ai propri allenatori degli anni passati.

Grazie ai nostri angeli. Come ultimo saluto lasciateci fare un ringraziamento ai nostri angeli custodi che da diversi anni ci accompagnano e vegliano su di noi da lassù, consentendoci sempre di vivere tutto questo con gioia e serenità, a cui quest’anno si è aggiunto un altro piccolo grande angelo che non mancherà di portare forza e voglia di vivere a tutti noi negli anni a venire.


Estate 2014


deco
La condizione della felic...

copertina cuntomela

copertina

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)