Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

Cüntòmela con i MISSIONARI

CELEBRARE MESSA NEI SUPERMERCATI
Notizie da Padre Giacomo

Manila 11-5-2015

Carissimi Amici,
ricevete prima di tutto i miei più cordiali saluti da Manila. Vi spero tutti bene!

Da mia sorella Domenica ho saputo che ancora una volta sono stato raggiunto dalla vostra generosità con la donazione di 1000 Euro. So che sono frutto di lavoro e sacrificio e per questo ve ne sono molto riconoscente. Grazie di cuore!

Qui noi stiamo finendo le vacanze estive e ci stiamo preparando all’inizio delle scuole all’inizio di giugno. Durante questo mese di maggio, qui molto sentito data la devozione dei Filippini alla Madonna, stiamo portando avanti la catechesi dei bambini in quasi tutte le 36 aree della parrocchia.

padre Giacomo

Per la Pentecoste avremo una celebrazione speciale per la cresima di circa 240 adolescenti che siamo andati a scovare nelle famiglie che per motivi vari - povertà, mancanza di interesse o allontanamento dalla chiesa - non avevamo mai fatto un passo per avere i loro figli/e cresimati. Adesso li stiamo preparando, sperando di risvegliare dentro di loro un contatto nuovo con Dio. È davvero commovente ascoltare le loro storie e la loro confessione... dopo la prima confessione di quando erano ancora in terza elementare.

Visto che i supermercati sono ormai i posti in cui si muovono decine di migliaia di persone, con la buona disponibilità degli amministratori abbiamo cominciato a celebrarvi la Messa domenicale nei grandi atri di ingresso o nelle sale cinematografiche... Così ci troviamo ora con sei messe nei supermercati, due prefestive e quattro di domenica. E la gente viene: una media di 300/400 persone. Ma sono convinto che il numero crescerà.

Con il consiglio parrocchiale e i consigli di zona stiamo affrontando il problema della famiglia: sono più o meno la metà le coppie che semplicemente convivono senza essere sposate né in chiesa né in corte (civilmente). Un vero disastro per la stabilità delle famiglie, per la pratica religiosa e per la formazione religiosa dei figli.

Vorremmo cercare di organizzare delle celebrazioni comunitarie del matrimonio per le coppie che possono essere regolarizzate e che solo a causa della povertà (senza soldi per la festa) o della trascuratezza (difficoltà a mettere insieme i documenti necessari) non hanno potuto sposarsi in chiesa: una lunga e difficile impresa.

Come vedete il lavoro si moltiplica, ma fortunatamente ho la collaborazione del mio coadiutore e dei tre padri incaricati della formazione degli studenti di teologia. Sono contento di star bene e di poter ancora lavorare!

Grazie di cuore del vostro generoso appoggio e della vostra lunga amicizia!
Cordialmente,

P. Giacomo


Estate 2015


battesimo lozio
Ha ricevuto il Battesimo

copertina cuntomela

copertina

Don Lino in Brasile
DON LINO nella nuova parr...

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)