Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno torna inizio

don francesco grazie

CI HA FATTO SENTIRE FORZE VIVE
Saluti e ringraziamenti da Lozio

L'arrivederci da Lozio.

Caro don Francesco,
il saluto vero e proprio, con i dovuti riconoscimenti, sarà questo pomeriggio a Borno per tutte le Parrocchie dell'Unità Pastorale.

In precedenza alle istruzioni ricevute, avevamo già pensato di offlirLe a nome dell'Assemblea Parrocchiale e dei Parrocchiani di SS. Nazzaro e Celso questo piccolo albumetto dove sono state riunite le immagini di alcuni eventi vissuti insieme, dal giorno del Suo arrivo del febbraio 2012 ad oggi, affinché non possa dimenticarci.

Don Francesco, in questi sei anni abbiamo riscontrato in Lei tre qualità molto belle che fanno un parroco un Grande parroco: INTELLIGENZA, UMILTÀ e BONTÀ.

Lei ha il grande dono dell'ascolto e chiunque parla con Lei si sente importante e compreso, la Sua porta è sempre stata aperta.

Avremmo voluto tanto che Lei avesse almeno il difetto della DISUBBIDIENZA così avrebbe disubbidito al nostro Vescovo e sarebbe rimasto qui fra noi. Ma sia pure con fatica, vogliamo offrire al Signore questo sacrificio per essere fedeli agli insegnamenti del nostro Parroco e la gratitudine per il bene ricevuto ci induce ad accettare la sofferenza del distacco.

Battesimo di una non troppo infante a Lozio.

Le dobbiamo un ringraziamento particolare perché Lei ha saputo dare molta attenzione alla nostra Parrocchia pur essendo una delle più piccole, ci ha sempre protetto e ci ha fatto sentire forze vive anche noi.

Rimane in noi la sensazione che forse potevamo aiutarLa di più perché ci rendiamo conto che non sarà stato facile assolvere le tante incombenze di cinque parrocchie.

Le siamo riconoscenti per le belle opere che con Lei abbiamo realizzato. Merito Suo, per esempio, che ha saputo intuire quanta bellezza era nascosta nell'altare di S. Antonio e il restauro ha mostrato proprio questo riportando alla luce un gioiellino vanto per la nostra comunità. Ma quello che resterà soprattutto in noi è il buon esempio che ci ha sempre dato: dall'importanza della preghiera con le Sue riflessioni chiare sulla fede alle azioni più concrete di come ha accudito la Sua cara mamma. Noi La ricorderemo sempre e sappiamo che con la Sua simpatia si troverà bene anche nelle nuove parrocchie, ma se qualche volta Le verrà nostalgia delle montagne e del cielo azzurro anche la nostra di porta resterà sempre aperta per Lei.

Ringraziamo il Signore per averLa avuta e Lo preghiamo perché ci protegga e ci aiuti ad affrontare le incertezze e le preoccupazioni per il futuro. Grazie e buon cammino Don.

Parrocchia
SS. Nazzaro e Celso - Lozio


<<< Saluto del sindaco di Ossimo 

 Fotografie >>>



Natale 2018

copertina cuntomelaNatale 2018
Clicca per ingrandire la copertina.

Natale 2018 - tutti gli articoli

S O M M A R I O

Don Francesco grazie

Benvenuto Don Paolo

Tempo di Natale

Cüntòmela in comunità

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)