Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

GRAZIE DON SIMONE

CONTENTO DI AVER FATTO PARTE PER UN PO’ DELLA VOSTRA STORIA

Messa saluto don Simone

Che cosa renderò al Signore
per tutti i benefici che mi ha fatto?
Alzerò il calice della salvezza
e invocherò il nome del Signore.
(Sal. 115)

Lo scorso 24 novembre, celebrando l’Eucaristia di saluto nella solennità di Cristo Re dell’Universo, ho alzato il calice della salvezza e ho invocato il Signore per ciascuno di voi, ricordando i nove anni di servizio sacerdotale nelle comunità di Borno, Ossimo e Lozio.

Nove anni non sono pochi e per un semplice curato sono quasi un’eccezione. Per questo ringrazio il Signore che mi ha dato la possibilità di trascorrere in mezzo a voi un po’ più di tempo.

Ripensando al tempo che è passato, mi ritornano alla mente e al cuore tanti volti, tante esperienze, tante persone che mi hanno arricchito con la loro generosità, saggezza, pazienza e gioia di vivere. Desidero conservare tutta questa ricchezza e condividerla con quanti il Signore metterà sul mio cammino di sacerdote.

Con le stesse parole di San Pietro: «Non possiedo né argento, né oro, ma quello che ho te lo do: Gesù Cristo», sono contento di aver condiviso con voi prima di tutto il dono bello e grande della fede e spero, nel mio piccolo, di avervi aiutato con semplicità a desiderare sempre di più di stare con Lui, l’unico Signore e Salvatore, che si offre nel dono grande dell’Eucaristia, cibo che ci sostiene nel nostro pellegrinaggio sulla terra e nel tempo. Sono contento perché insieme a voi ho pregato bene! Sono contento di aver fatto parte per un po’ della vostra storia! Sono contento di aver imparato che la gente di montagna ha un cuore grande (forse perché più vicina a Dio)! Sono contento perché grazie alle vostre vite ho avuto di nuovo certezza che il Signore ci vuole bene!

Farò mie le parole di San Paolo: «Ringrazio il mio Dio ogni volta ch’io mi ricordo di voi, pregando sempre con gioia per voi in ogni mia preghiera, a motivo della vostra cooperazione alla diffusione del vangelo dal primo giorno fino al presente, e sono persuaso che colui che ha iniziato in voi quest’opera buona, la porterà a compimento fino al giorno di Cristo Gesù» (Fil 1, 3-5).

Messa saluto don Simone

Ci sono tante persone da ringraziare: i catechisti, gli animatori degli adolescenti, i collaboratori e i volontari degli oratori e delle parrocchie, tutti quanti si adoperano in vario modo per fare delle nostre chiese delle case accoglienti, le famiglie che ho avuto modo di incontrare, i più piccoli che mi hanno ricordato la bellezza della vita, i malati e gli anziani che rimangono preziosi per la loro preghiera, gli amici sinceri e preziosi. Tanti volti, tanti cuori! Il Signore ricompensi tutti personalmente per la vostra affettuosa amicizia. Davvero tutto è grazia!

Il Signore vi benedica e vi custodisca!
Faccia risplendere su di voi il suo volto
e vi faccia grazia!
Rivolga a voi il suo volto e vi doni la pace!
Così sia, per sempre!

Don Simone


<<< Eucarestia: il Natale ogni giorno  

 Don Simone grazie per >>>



Natale 2019

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)