Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

Sommario

Oratorio Arcobaleno

GMG sul Monte Guglielmo

ventesimo oratorioTante piccole luci si incamminano su un monte tra la nebbia, la minaccia di maltempo, la fatica, il sudore, quattro o cinque ore di cammino e un'unica strada che sembra non avere fine... ma chi sono e chi glielo ha fatto fare? Questo è ciò che avranno pensato tante persone che nella serata di venerdì 18 luglio 2008 hanno visto circa tremila giovani lombardi raccogliere tutte le loro forze e partire da Zone per raggiungere la cima del Monte Guglielmo, per vivere la loro GMG.

gmg sul Monte Guglielmo

Tra quei giovani c'eravamo anche noi. Ciò che ci spingeva era il passo del Vangelo “Avrete forza nello Spirito Santo e mi sarete testimoni”, divenuto il motto della 23a Giornata Mondiale della Gioventù a Sydney. Come gli apostoli per essere testimoni di Cristo hanno percorso le strade tortuose della vita e della testimonianza con l'aiuto dello Spirito Santo, così anche la nostra faticosa salita al Monte Guglielmo ci ha fatto riflettere sul fatto che, nonostante il cammino dell'esistenza sia fatto di salite, discese, tratti pianeggianti, non siamo mai soli. Chi, infatti, poteva sostenerci durante la salita se non Lo Spirito?

La ricompensa però è stata grande, oltre le nostre aspettative: una notte di preghiera, riflessioni, musica, risate, amicizia. Forse mancavano le stelle, nascoste dalla nebbia, ma anche a quelle abbiamo provveduto con le nostre torce accese che scintillavano ovunque. A guidarci nella riflessione è stato il Vescovo ausiliare Mons. Francesco Beschi che ha presentato la nostra esperienza come un “andare oltre i confini”: i confini delle culture, dei pregiudizi, dei falsi valori della società moderna che sembra presentare Dio e la fede come un confine invalicabile. Come ci ha ribadito il vescovo, Dio non è un confine, ma un orizzonte più ampio dove abbandonare con fiducia il nostro cuore.

Non sono mancate anche le parole del vescovo Luciano Monari che dal Venezuela, dove si trovava in visita ai Fidei Donum bresciani, ha inviato un videomessaggio a noi ragazzi. “L'amore - ha detto - è il valore fondamentale che da senso alla vita ed e il frutto dello Spirito Santo, dono di Dio che accende i cuori. Abbiate il coraggio di accogliere in voi il dono dello Spirito e il dono dell'amore”.

Sostenuti da queste riflessioni, dopo una o due ore di sonno, abbiamo concluso la nostra Gmg la mattina seguente, con la celebrazione Eucaristica davanti al Monumento al Divin Redentore e seguendo sul maxischermo la diretta della veglia dei giovani con il Papa Benedetto XVI a Sydney. Infine, con gli zaini in spalla e il ricordo di una esperienza indimenticabile, ci siamo incamminati sulla via del ritorno.

Laura e Marianna


Estate 2008


ventesimo oratorio
Oratorio Arcobaleno Alla ...

copertina cuntomela

copertina

bambini prima comunione
Domenica 4 Maggio 2008: u...

tutti gli articoli

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)
pardiborno@gmail.com - altri contatti