Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

tutti gli articoli

Archivio Cüntómela

cüntòmela ...di tutto un po'

Diffondere la cultura del dono

“Da alcuni anni la gente è meno propensa a donare gli organi e i tessuti. Le opposizioni sono purtroppo in aumento, particolarmente in questi primi mesi del 2013”. L’allarme è stato lanciato dal dott. Alberto Bonvecchio, coordinatore dei prelievi per l’aerea territoriale di Cremona, durante l’interessante convegno sulla donazione degli organi nella nostra provincia, svoltosi lo scorso 11 maggio a Casalmaggiore.

Il dott. Bonvecchio ha ricordato che in Italia, al 30 settembre 2012, le persone in attesa di un trapianto erano 8.897 (il 74% in attesa di un rene). “Purtroppo - ha aggiunto il relatore - siamo tragicamente indietro nella donazione di cute, che permette a un ustionato di vivere dignitosamente, di tendini e ossa. E mentre i pazienti in attesa di trapianto di cuore sono in aumento, il numero di cuori utilizzabili è in costante diminuzione”.

Questi dati poco soddisfacenti devono far riflettere, anche perché, negli ultimi mesi, il numero delle persone in lista d’attesa è cresciuto ulteriormente, avendo superato ai primi di giugno le 9.000 unità. La riflessione coinvolge anzitutto la nostra associazione che, in questo 2013, festeggia i suoi primi quarant’anni di vita. Quarant’anni in cui i volontari dell’Aido hanno raccolto adesioni, stimolato riflessioni, coinvolto strutture mediche e scolastiche, tra esaltanti successi e fisiologiche crisi di identità. “L’impegno sociale, disinteressato e assolutamente gratuito, che i volontari hanno sempre offerto - si leggeva nella rivista “L’Arcobaleno” del dicembre 2012 - rimane il punto di forza di un’associazione che parla per i malati, portavoce di esigenze e bisogni altrui; ma anche sincero stimolo per la prevenzione medica e igienica, contribuendo alla crescita non solo emotiva ma anche sociale del Paese.

Una crescita di cui la società ci è grata”. Mentre l’Aido nazionale celebra il suo quarantesimo compleanno, per una singolare coincidenza noi salutiamo l’uscita di questo numero 40 del giornalino associativo. Quaranta numeri di “Noi per loro” attraverso i momenti di vita salienti della nostra associazione cremonese, le sue varie iniziative, i successi e le inevitabili difficoltà, con l’impegno costante di diffondere fra le persone quella cultura della donazione che rappresenta l’autentica ragion d’essere dell’Aido.

A cura di Carlo Moretti


Natale 2013


copertina cuntomela

copertina

editoriale

il mistero e il fascino del natale

come il padre ha mandato me... la lettera del vescovo

il nostro natale

“gaudium et spes” i documenti del concilio vaticano ii

cippo san Martino
un santo al giorno…

rinnovamento nello spirito:la mia esperienza personale

immagini della fede

Cappellina Lova
dall’anno del rosario all’anno della fede:10 anni della cappellina di lova

Gita in Olanda
tulipani, zoccoli e mulini a vento

cresime Borno
s. cresima a borno

camposcuola per i ragazzi delle medie

Grest 2013
estate a tempo di grest

una bella settimana con davide

Vacanza mare 2013
vacanza al mare: un’esperienza da vivere

battesimo Borno
hanno ricevuto il battesimo

chi sono io per voi?

Grest Ossimo Inf 2013
everybody: grest ossimo 2013

Grest Ossimo Inf 2013
un corpo per amare

Anniversari matrimoni Ossimo 2013
anniversari matrimoni

Alpini Ossimo 2013
20° anniversario dell’operazione sorriso

cimitero napoleonico Ossimo Inf.
il cimitero napoleonico di ossimo inferiore (sec. xix)

battesimo Ossimo Inf
hanno ricevuto il battesimo

organo Ossimo Sup.
il restauro del nostro organo

campane Ossimo Sup.
rintocchi dalla torre campanaria dei ss. gervasio e protasio

don mario bassi Ossimo Sup.
in ricordo di don mario bassi sacerdote salesiano cogno di ossimo 30/10/1915 – arese 5/7/2013

battesimo Ossimo Sup
hanno ricevuto il battesimo

chi pratica la misericordia non teme la morte

pellegrinaggio verona
pellegrinaggio autunnale a verona


feste a lozio

battesimo Lozio
ha ricevuto il battesimo

Anziani Casa Albergo
attività di animazione in casa albergo

nonna Pierina Anziani Casa Albergo
le 100 candeline di nonna pierina

i morti e la morte: gli anziani rispondono

Anziani Casa Albergo
natale con i nonni

cinquantesimo p. defendente
grazie per la bellissima festa

p. narciso
non lasciatemi solo

p. giacomo
padre giacomo diventa parroco

don lino
il grido degli esclusi

casa sara patrizia
inaugurazione di casa sara

verso le periferie

affido familiare

diffondere la cultura del dono

don ilario
la laurea di don ilario

banda a Busseto
sulle note del nabucco

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)
pardiborno@gmail.com - altri contatti
Dove siamo