Parrocchia san Giovanni Battista - Borno

tutti gli articoli

Archivio Cüntómela

Cüntòmela a OSSIMO INF.

Toccante cerimonia al restaurato del MONUMENTO AI CADUTI

alpini ossimo inf

alpini ossimo inf

Un altro evento porta nuovi riconoscimenti al Gruppo Alpini di Ossimo Inferiore: il restauro del monumento ai Caduti. L’obelisco in marmo bianco di Carrara, sul quale sono effigiati i Caduti nella Prima Guerra mondiale e della Seconda, ha novant’anni come l’edificio dell’asilo nel cui cortile è posato il monumento e dove si affaccia l’ampia sede degli Alpini.

I segni del tempo erano alquanto significativi e così, grazie all’azione congiunta del Comune di Ossimo, del Gruppo Alpini e di una banca locale, si è potuto realizzare un efficace operazione di restauro.

La cerimonia per presentare alla popolazione i risultati dei lavori è avvenuta sabato 7 novembre e ha avuto un prologo religioso nel vicino cimitero napoleonico (tra l’altro restaurato dagli Alpini l’anno scorso) dove il parroco Don Francesco Rezzola ha celebrato la Messa. Al termine le Penne nere hanno aperto il corteo che ha raggiunto il Monumento ai Caduti dove il Parroco ha impartito la Benedizione.

alpini ossimo inf

Veramente toccante il cerimoniale dell'Onore ai Caduti con l'alzabandiera, l’Inno d’Italia cantato da tutti e la posa della corona d’alloro mentre nell’aria si diffondevano le note dell’immortale Leggenda del Piave. Ha preso la parola il sindaco Cristian Farisè, che ha sottolineato l'importanza che l'Amministrazione sta dando alla conservazione dei simboli del paese e ringraziato Alpini e sponsor per la preziosa collaborazione. Gli ha risposto il capogruppo Pierfranco Zani che, a nome delle Penne nere, si è detto orgoglioso di poter mettere a disposizione tempo e risorse per questi nobili fini.

Ha quindi preso la parola il giornalista Salvatore Gianmaria Italia che ha ricordato i momenti salienti della Grande Guerra e l'immane tributo in vite umane per conseguire l'agognata Vittoria. La ricerca storica sul monumento è stata dettagliatamente illustrata da Omar Zani mentre, davvero lodevole, il coinvolgimento dei bambini dell'asilo che hanno recitato una poesia. A loro, i sempre esemplari Alpini hanno donato una bandiera d'Italia: ricordo della giornata del 4 novembre e alto significato per ciò che essa rappresenta.

Al termine gli Alpini hanno invitato i presenti nella loro sede per un ben gradito e gustoso aperitivo.

S.G.M.I.


Natale 2015


copertina cuntomela

copertina

don francesco
natale: un unico amore offerto a tutti gli uomini

viaggio a cuba e negli stati uniti: papa francesco accolto come portatore di speranza

famiglia
la santa famiglia dimenticata

card. Sarah
dio o nientela lezione all'europa del cardinale sarah

politicamente scorrettoo capiamo o moriamo

la sconcertante potenza di gesÙ

logo giubileo
giubileo della misericordia

logo giubileo
tempo della misericordiama che cos'è la misericordia?

logo giubileo
preghiera di papa francesco per il giubileo

logo giubileo
per vivere il giubielo della misericordia

cresimati 2015
cresime e prime comunioni: pensieri ed emozioni


estate 2015

suore
le nostre suore fanno di nuovo “comunitÀ”

il consiglio pastorale e il consiglio per gli affare economici

Santella di Lova
la santella di maria nascente a lova

don Andrea cobelli
don andrea… il mio primo parroco!

Aurora Ciglia
hanno ricevuto il battesimo

animali
cosa È il natale?pensiamoci durante l’avvento

presepe san francesco
concorso presepi 2015­2016

educare alla responsabilitÀ

alpini ossimo inf
toccante cerimonia al restaurato del monumento ai caduti

battesimo ossimo inf
hanno ricevuto il battesimo

asilo ossimo sup
uno per tutti tutti per uno

prima comunione ossimo 1956
immagini dal passato

organo ossimo sup.
inaugurato il restauro dell’organo

cappella cimitero ossimo sup.
la cappella del cimitero

battesimo ossimo sup
hanno ricevuto il battesimo

epifania
epifania manifestazione dell’amore del signore

corsi di massaggio infantile da 0 a 12 mesi

bambini congo
un grande “grazie” dal congo

la mediazione familiare: bilancio di un biennio di attivitÀ

defunto lozio
chiamati alla vita eterna

patrizia in Burkina Faso
crescere nel calore di una famiglia

p. giacomo rigali\
vale la pena spendersi finchÉ si puÒnotizie da padre giacomo

migranti del vangelo
migranti del vangelodalla vallecamonica al mondo

libro luca dalla palma
come una carta caduta dal mazzo: benvenuto!

solidarietÀ o giustizia?

 

Parrocchia San Giovanni Battista - Borno (BS)
pardiborno@gmail.com - altri contatti
Dove siamo